FAQ – QuboQuadro

FAQ

Domande frequenti

Se non trovi la risposta che cerchi, contattaci tramite chat o whatsapp oppure scrivi a info@quboquadro.com

  1. D: Di che materiale è fatto il tavolino?
    R: Il tavolino è realizzato in ferro da quadro pieno 10x10 mm, interamente verniciato a polvere. Il piano è in lamiera di spessore 2 mm.
  2.  D: Di che materiale è la superficie del piano del tavolino?
     R: Sul piano in lamiera c'è la colata di resina epossidica trasparente per uno spessore di circa 7/8 mm che ingloba e protegge al suo interno le scritte o i tabelloni di gioco. Il livello della resina è qualche mm inferiore al bordo del tavolino, in modo da impedire ad un oggetto, per esempio un bicchiere, di scivolare fuori dal piano.
  3. D: Ma quanto è grande?
     R: È un cubo 40x40x40 cm.
  4. D: Quanto pesa?
     R:  Quelli delle collezioni Love, Play e Words circa 8 kg mentre quelli della collezione Art qualche kg in più, dipende dalla composizione.
  5. D: Di che materiale sono le maniglie dei tavolini della collezione Words?
     R: È corda di canapa naturale.
  6. D: Come sono fatte le scritte dei tavolini della collezione Words?
     R: Sono fatte in file di ferro zincato, che volendo può essere verniciato in altri colori (bianco, rosso, bluc etc).
  7. D: Come sono fatti piani di gioco dei tavolini della collezione Play? Sono dipinti, disegnati?
     R: No, non sono dipinti. I tris sono fatti con strisce di lamiera oppure con del tondino di acciaio. Le punte del backgammon sono ricavate di taglio laser da lamiera spessore 2 mm e poi verniciate.
  8. D: Ci sono dei feltri sotto il tavolino o appoggia direttamente sul pavimento il telaio?
    R: Sul bordo inferiore del tavolino sono presenti quattro piedini in gomma per proteggere il bordo stesso ed assicurare una maggior presa sul pavimento.
  9. D: Le pedine dei giochi sono comprese?
    R: Si sono comprese.
  10. D: Come si pulisce il tavolino?
    R: Per la pulizia del tavolino, sia del piano in resina che delle parti verniciate, utilizzare un comune sgrassatore. Evitare di usare prodotti chimici aggressivi, tipo ammoniaca, acetone, diluenti.